TAPPETO SINTETICO IN GIARDINO ? PERCHE’ NO !….

HomeTAPPETO SINTETICO IN GIARDINO ? PERCHE’ NO !….

E’ la scelta che molti stanno adottando, soprattutto quando ci si trova in condizioni ambientali non consentono una crescita sana del manto erboso naturale quali: zone d’ombra, scarpate e dislivelli di difficile manutenzione, impossibilità di irrigazione nella stagione estiva, presenza di animali in giardino, necessità di coprire pavimentazioni esistenti di qualsiasi tipo,  oppure più semplicemente  mancanza di tempo da dedicare al giardino ed alla cura del tappeto.

Può trovare impiego  anche per coprire la pavimentazione di terrazzi, sotto i pergolati o per la zona giochi dei bambini.

Oggi si è raggiunta una qualità ed una perfezione tale che l’aspetto del tappeto sintetico è identico a quello naturale, ma non solo.

E’ assolutamente anallergico e sicuro, il colore non sbiadisce né si scolorisce sotto l’azione dei raggi UV, non risente del calpestio, perché i fili d’erba tornano immediatamente nello stato originario, riduce in modo notevole la presenza di insetti e questo permette di evitare di fare uso di insetticidi e pesticidi, che hanno conseguenze negative per la salute dell’uomo, inquinando il giardino stesso, è lavabile e si mantiene inalterata nel tempo per almeno 10 anni.

La scelta del tipo di tappeto sintetico deve tener conto  delle esigenze specifiche del  luogo in cui verrà collocato; la consistenza  ossia  lo spessore e la densità del finto prato, , ovvero il numero di fili d’erba presenti per ogni metro quadrato, è di  fondamentale importanza : maggiore è lo spessore, maggiore sarà la resistenza all’usura del calpestio e degli agenti atmosferici. L’aspetto gradevole e veritiero dell’erba sintetica è dato dal manto più lungo e dalla fibra ritorta, la quale è in grado di imitare alla perfezione la morbidezza e la naturalezza del manto vero. L’erba sintetica, in questo caso, subisce una lavorazione che porta ogni singolo filo ad essere attorcigliato, in grado così di mantenere la morbidezza e la caratteristica consistenza, anche se sottoposta a continuo calpestio.

Il costo varia in funzione della consistenza e dello spessore del manto erboso;  è preferibile investire qualche soldo in più per acquistare un tipo di prato sintetico di maggiore consistenza che però avrà una maggiore durata nel tempo.

La posa : non è difficile . Per preparare il sottofondo di un prato in erba sintetica vi sono diverse possibilità e tecnologie all’avanguardia. E’ una fase molto importante perché sarà proprio da questo momento che dipenderà poi la qualità del prato stesso

La superficie sulla quale verranno posati i  teli di prato sintetico dovrà assolutamente essere omogenea e lineare, senza alcun avvallamento e quindi livellata con grande precisione e attenzione. Non bisogna scordare anche altre caratteristiche che dovrà possedere il sottofondo:

ottime proprietà drenanti e giuste pendenze  per permettere all’acqua di defluire.

Sopra il sottofondo è necessario porre una superficie in sabbia o in ghiaia. . Si consiglia poi di posare un tessuto TNT geotessile, utile sia per evitare che alcuni elementi sottostanti possano rovinare il telo del prato sintetico, sia per impedire che della sabbia posta sopra il manto in erba sintetica possa oltrepassare i fori che si trovano nel telo del prato, fungendo così da filtro

Prima di procedere con la posa del manto erboso si dovranno srotolare i diversi teli di erba sintetica, così da riuscire ad adattare e adeguare al clima ed eliminare quelle costrizioni dovute all’imballaggio.

Per unire i diversi teli sarà necessario usare una banda di giunzione sulla quale deve essere posto un adesivo bicomponente oppure gli appositi ganci che possono essere acquistati insieme ai teli di erba sintetica.

 

 

 

 

 

 

 

Per maggiori informazioni o per acquistare un prato sintetico, rivolgiti a noi! Siamo in grado di offrirti diverse soluzioni per un prato perfetto, sia per l’acquisto del materiale e anche per la posa.

 telefona  allo 0332-989000 oppure contattaci via mail : monverdegiardini@gmail.com

 

 

 

 

 

2017-04-22T17:48:27+00:00