LA PIANTA CHE AIUTA LA SALUTE : L’ALOE VERA

HomeLA PIANTA CHE AIUTA LA SALUTE : L’ALOE VERA

E’ una vera e propria farmacia che si può avere  sempre a portata di mano. Perché  allora non provare a coltivarla utilizzandola  direttamente?

E’ una pianta che  si può coltivare all’aperto solo nelle zone a clima mite, dove la temperatura con è inferiore a 0°; su scarpate esposte a sud o in zone aride;  però si adatta bene anche alla coltivazione in vaso .Tollera bene la siccità, le temperature ideali per la sua crescita si aggirano intorno ai 20/24°. Difficilmente resiste a Il terreno migliore è sabbioso, tre parti di sabbia e una parte di normale terriccio da giardino; un fondo di argilla è da porre sul fondo del vaso per consentire il drenaggio. Non mettere sottovasi altrimenti si creerebbe un ristagno che l’aloe non sopporta.

Si moltiplica  per talea: in estate, i germogli tagliati vanno lasciati all’aria per 3/4 giorni per far uscire il lattice e vengono poi messi in vaso e riempiti con sabbia. Le piante coltivate al chiuso degli appartamenti necessitano di ambienti luminosi e temperature costanti. E’ necessario bagnarle molto in estate e primavera (da marzo a novembre una volta alla settimana, da novembre a marzo una volta al mese).

Si rinvasa ogni anno, in primavera, aumentando via via le dimensioni del vaso. L’aloe non ha un apparato radicale importante, per coltivarla è quindi preferibile scegliere un vaso più largo che profondo e con adeguati fori per il drenaggio.

Le ricerche condotte in questi decenni hanno sempre  dimostrato  che l’aloe agisce favorevolmente  in ogni campo salutistico.
SUCCO PURO UTILIZZATO PER VIA INTERNA:

depura l’organismo sia dalle tossine esogene, provenienti quindi dall’esterno, introdotte per via orale o respiratoria, che da quelle endogene, prodotte quindi direttamente dalle nostre cellule, come i cataboliti, aiutando così l’azione depurativa del fegato, dei reni e del sistema linfatico.
Inoltre stimola e riequilibra il sistema immunitario, aumentando le difese dell’organismo; è di aiuto nei problemi ossei e articolari, come l’artrite; svolge una marcata azione eupeptica, colagoga, antinfiammatoria sull’apparato digerente, con effetto cicatrizzante, riepitelizzante, riequilibrante del pH e della flora batterica gastrointestinale.
Il succo puro di Aloe Vera è perciò utile in caso di disturbi gastrici quali gastrite e ulcera, colite e colon irritabile, emorroidi, ma anche reumatismi; la grande ricchezza di vitamine, minerali e aminoacidi fa del succo di Aloe Vera un ottimo antiossidante, nutriente e tonificante cellulare.

 

GEL UTILIZZATO ESTERNAMENTE:

Per uso esterno il gel di Aloe Vera è largamente conosciuto per le sue proprietà antinfiammatorie, lenitive, calmanti, idratanti, anestetiche, rinfrescanti, cicatrizzanti, antibiotiche, quindi il suo uso è ideale in caso di pelle secca e danneggiata, mani screpolate, irritazioni della pelle e ustioni, scottature solari, punture di insetti, prurito, abrasioni e dermatiti, lesioni ulcerative, piaghe, pustole della varicella pruriginose, nonché trattamenti pre-solari e doposole.

 

Nel 1976 con la pubblicazione di Kupchan e Karim su Lloydia, si é iniziato a investigare  anche sulle proprietà antitumorali e antileucemiche, e in una successiva pubblicazione, dovuta a Suzuki e Saito, sono stati descritti i componenti biologici attivi della pianta.

 

Se sei interessato alla coltivazione dell’ Aloe, vieni a trovarci o telefona allo 0332 -989123 – 

2017-03-27T18:35:06+00:00